5 soft skills di cui avrai bisogno per fare marketing nel 2021 [#23]

Ascolta “#23 – 5 soft skills di cui avrai bisogno per fare marketing nel 2021” su Spreaker.

Preferisci leggere? Ecco l’articolo completo.

Con l’arrivo del COVID-19, questo 2020 ha messo a dura prova tutti noi, umanamente ma anche professionalmente. A prescindere dai settori e dalle competenze, ogni professionista e imprenditore è stato costretto a rimettersi in gioco, cercare nuove soluzioni e adottare strategie alternative per rimanere a galla. Alcuni sono riusciti a reinventarsi con successo grazie al digitale, altri purtroppo non hanno avuto la stessa fortuna… o astuzia.

E adesso? Il 2021 sta arrivando e, secondo il parere di molti esperti, sarà un anno ancora più in salita per le imprese. 

Non importa quanto tu sia esperto nella tua area di competenza. L’imprevedibilità e l’incertezza di questa situazione senza precedenti, renderà alcune soft skills più importanti che mai.

In questo articolo voglio raccontarti quelle che secondo me saranno le cinque competenze trasversali di cui ogni professionista di marketing non potrà fare a meno, le cinque soft skills che dovrai sviluppare e padroneggiare nel 2021 per lavorare meglio, rendere efficaci i tuoi progetti e fare la differenza.

1) Trasparenza

Quando si lavora con un gruppo di persone provenienti da diversi reparti, la trasparenza è la chiave per guadagnare fiducia e rispetto. I tuoi collaboratori devono capire cosa succede in azienda e cosa intendono fare i capi o i responsabili dei diversi reparti.

Una comunicazione onesta aiuterà tutti a concentrarsi su obiettivi condivisi e trovare le migliori strategie di marketing per raggiungerli.

La trasparenza riguarda anche la tua capacità di accettare i tuoi difetti personali come marketer e iniziare a lavorare sulla tua crescita professionale. Questo approccio può incoraggiare una cultura dell’apprendimento all’interno del tuo reparto e facilitare il miglioramento delle competenze dei membri del tuo team.

2) Adattabilità

Questa è, probabilmente, la lezione numero 1 che abbiamo imparato tutti nel 2020: l’adattabilità davanti a situazioni nuove e impreviste, è ciò che determina il successo di una azienda e del marketing di oggi. La tua capacità di adattare piani e strategie a un mondo in rapida evoluzione e alle regole sul mercato è diventato un must imprescindibile.

Dovrai riuscire ad analizzare tutto molto velocemente ed essere pronto a introdurre strategie di marketing alternative, se necessario.

Pianificare per l’incertezza” deve diventare il tuo mantra.

Ma l’adattabilità riguarda anche la tua capacità di lavorare con persone diverse. Non esiste uno stile di gestione e comunicazione che vada bene per tutti. Ognuno di noi è diverso, nel carattere, nelle esigenze, nell’approccio al lavoro e nel relazionarsi con gli altri. 

Così come i clienti hanno bisogno di un approccio di marketing personalizzato, allo stesso modo le persone del tuo team di marketing hanno bisogno di un approccio individuale.

Impara ad adattarti a diverse modalità di relazione. L’adattabilità è uno strumento potente per riuscire a ottenere il massimo da ogni membro del tuo team di marketing.

3) Gestione del rischio

Affinché qualsiasi campagna di marketing abbia successo, i manager devono assicurarsi di avere sufficienti budget, strumenti e professionisti con strategie intelligenti in tasca.

I moderni strumenti di gestione del tempo e dei progetti rendono più facile stimare tutto e avere una percezione generale del rischio, ma, nel 2021, non si può contare solo sui numeri.

Per aumentare le tue capacità di gestione del rischio, devi assicurarti di considerare il fattore umano quando esegui i calcoli. I numeri da soli non possono garantire che la tua strategia funzionerà. (In questo senso, il 2020 ci ha dato proprio una bella lezione, vero?)

In qualità di marketer o project manager, devi fare del tuo meglio per anticipare tutte le possibili variabili che possono “impazzire” e portare al fallimento il tuo progetto. Devi quindi avere più di un piano alternativo per limitare queste variabili il più possibile. 

Nel 2021 dovrai essere pronto a prendere decisioni critiche prima che un problema possa far deragliare il tuo progetto.

4) Positività

Un approccio positivo sarà fondamentale.

Ma tranquillo, non si tratta di quell’ottimismo malsano quando continui a sorridere e dire che va tutto bene, mentre tutto va in malora. Riguarda piuttosto la tua intelligenza emotiva e la tua consapevolezza come professionista. 

Dovrai essere pronto a sporcarti le mani per capire la causa dei problemi e concentrarti sulla loro soluzione, non sulle persone a cui dare la colpa.

5) Gestione della comunicazione

I professionisti del marketing devono comprendere i flussi di comunicazione tra tutti i protagonisti della tua azienda: team, leader, partner e clienti. La chiarezza di questa comunicazione e la capacità di ascoltare e rispondere sono le chiavi del successo di una azienda.

Nel 2021, dovrai concentrarti sulla crescita delle tue capacità di comunicazione e sulla comprensione della psicologia alla base della gestione della comunicazione. 

La tua capacità di massimizzare l’impatto dei messaggi di marketing, rispondere alle critiche o comunicare cattive notizie nel modo giusto può influenzare di gran lunga i risultati complessivi del tuo lavoro.

Sarà anche utile se organizzare tutti i canali di comunicazione in modo che i colleghi possano continuare la collaborazione in maniera autonoma se sei malato o se devi assentarti per un breve periodo. Dopo tutto, quando la tua squadra vince, vinci tu.

Conclusioni

L’elenco di competenze hard e soft per gli esperti di marketing è infinito.

Essere trasparenti, pronti a pianificare per l’incertezza e gestire i rischi sono solo alcune delle soft skills che dovremo saper padroneggiare nel 2021.

Insieme a un approccio positivo al tuo lavoro, queste abilità ti aiuteranno ad affrontare qualsiasi problema sulla tua strada verso il successo.


Restiamo in contatto!

Non perdere i prossimi articoli e puntate del podcast.